Sempre Peggio

by Sempre Peggio

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €7 EUR  or more

     

  • semprepeggio1312.tictail.com
    semprepeggio1312.tictail.com
    semprepeggio1312.tictail.com

    Sempre Peggio LP + CD full length.
    Limited copies: 400 black, 100 marble red.
    Only black available for shipping!!!

    Every 12" LP includes a CD with the same tracks.

    Trackist:

    01 Miglior Nemico
    02 Giornalista
    03 Su De Doss
    04 Giorni
    05 Come Fate?
    06 Contropotere
    07 Digos
    08 Al Bar Di Gola
    09 Stavolta
    10 Moves
    11 Quartiere

    Anfibio Records / Sempre Peggio

    Includes unlimited streaming of Sempre Peggio via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ... more
    ships out within 7 days
    edition of 99 

      €15 EUR or more 

     

1.
2.
01:34
3.
4.
03:27
5.
01:33
6.
01:47
7.
01:58
8.
9.
02:38
10.
02:02
11.
06:08

about

Recorded in 4 days in october 2016 by Alessandro Caneva @ Mobsound Studios (Milano - Italy)
Edited by Marco Giudici and Tadzio in Marco's room in Milano
Mixed by Tadzio and Maurizio Baggio @ Hate Studio (Vicenza - Italy)
Mastered by Jack Shirley @ Atomic Garden (Palo Alto - California)

500 limited copies, every LP includes a CD
Sempre Peggio / Anfibio Records

All songs have been played, written, performed and recorded by Sempre Peggio, exept "Giorni" which is a cover translated and adapted by Sempre Peggio, originally performed by Hell Beer Boys.

No Copyrights!
Antifa and proud!
1312

credits

released January 1, 2017

tags

license

about

Sempre Peggio Milan, Italy

Martin - Bass and vocals
Marra - Guitars
Tadzio - Drums
Ste - vocals

Milano punk Oi! since 2015.

contact / help

Contact Sempre Peggio

Streaming and
Download help

Track Name: Miglior Nemico
migliore nemico
scassi ancora il cazzo con la fedeltà e l’onore
e un duce che è scappato travestito su un furgone
tutta quella retorica di dio patria e famiglia
ma che vita di merda
migliore nemico
vigliacco pentito
ti dici non conforme, alternativo-nazionale
ma sei solo un patetico servo del capitale
no droga con la celtica e poi ti fai di bamba
c’hai tatuato ACAB, amico dei caramba
rivoluzionario? sì, forse nei tuoi sogni…
sei solo un burattino nelle mani dei potenti
Track Name: Giornalista
leccapiedi del potere scrivi falsità
balle funzionali per la gente che non sa
distinguere menzogne verificar le fonti
ma quale informazione è solo merda che racconti
giornalista schiavo del denaro
giornalista servo del potere
prezzolato infame sei senza dignità
sei un cancro maledetto di questa società
speculi sul sangue poi sguazzi nel dolore
sporca propaganda pagata dal padrone
parole parole ma prima o poi dovrai pagare
Track Name: Sta' Su De Doss
questa rabbia ancora non ha smesso di bruciare
giorno dopo giorno si alimenta nel rancore
odio chiama odio di un futuro che non da
spazio ai compromessi, ai vigliacchi, alla viltà

sta'su de doss
sempre peggio, Milano Oi!

niente può cambiare questa mentalità
scolpita nell'orgoglio, nello stile, nella dignità
skins e punx senza tregua contro l'autorità
uniti nel quartiere della nostra città

tu non sei cambiato, tu non sei pentito
tu non cambierai!
Track Name: Giorni
Originally performed by Hell Beer Boys.

hai guardato con nostalgia al passato ricordando tutti quei momenti che
restan fissi scolpiti nella memoria, giorni e notti che ti han reso quel che sei
quanta gente ha attraversato la tua vita, quei compagni che oggi non ci sono più
quanti giorni quanti sguardi porti dentro, di un ricordo che per sempre resterà

giorni, giorni che tu sempre ricorderai
quei momenti di un passato che non dimenticherai

hai guardato con nostalgia al passato ricordando tutti quei momenti che
restan fissi scolpiti nella memoria, giorni e notti che ti han reso quel che sei
quanta gente ha attraversato la tua vita, quegli amici che oggi non ci sono più
quanti giorni quanti sguardi porti dentro, di un ricordo che per sempre resterà
Track Name: Come Fate
io voglio sapere se è normale
pagare una pinta come un'ora di lavoro
io voglio sapere come fate?
pagare una birra come un'ora di lavoro
vaffanculo
mettili nel culo quei tuoi prezzi da usuraio
vaffanculo
non posso far la fame perché voglio uscire a bere
Track Name: Contropotere
sbirri nelle strade, militari sulle jeep
infami e confidenti, non puoi vivere così
è tempo di rispondere, è una provocazione
è tempo di colpire, di costruire, contro il potere!
preti e faccendieri, fasci servi dei partiti

merde della lega!

non li puoi più tollerare
è tempo di rispondere, è una provocazione
è tempo di colpire, di costruire, contro il potere!
contropotere!
Track Name: Digos
ti aggiri per la strada
con fare sempre losco
lo vedo dal borsello
che non sei un tipo a posto
è inutile che provi a fare il vago
ce l'hai scritto in faccia
che sei uno sbirro
mi segui e fai il brillante
alzi pure la voce
mi chiami per cognome
chi cazzo ti conosce?
è inutile che provi a fare il vago
ce l'hai scritto in faccia
che sei uno sbirro
digos boia
speriamo che tu muoia
Track Name: Al Bar Di Gola
al bar di Gola tu non sarai mai sola
al bar di Gola ci incontreremo ancora
un altro campari per me
un altro campari con te
al bar di Gola non hai dormito un'ora
al bar di Gola per rimanerci ancora
Track Name: Stavolta
era una mattina, una come le altre
le solite abitudini di quando ti svegli
soltanto che questa volta mentre scendi le scale
qualcuno nell'androne ti sta ad aspettare
un colpo parte secco, al secondo sei a terra
al terzo stai gridando ma nessuno ti ascolta
era una mattina, una come le altre
ma adesso sei sdraiato in una pozza di sangue
forse al lavoro stavolta non ci sei mai arrivato
sporco aguzzino, sei stato colpito
un colpo parte secco, al secondo sei a terra
al terzo stai gridando ma nessuno ti ascolta
era una mattina, una come le altre
stavolta è la paura che ha cambiato di parte
Track Name: Moves
se te se movet mai, speta miga che te rusen!

hai il vizio di parlare, di criticare e poi
pretendi il mio rispetto, ma dopo dove sei?

se te se movet mai, speta miga che te rusen!

e mentre accampi scuse c'è qualcun altro che
ormai si è rotto il cazzo di quelli come te
pretendi il mio rispetto che tanto non avrai
la strada parla chiaro, e tu non ci sei mai!
Track Name: Quartiere
cresci nella rabbia di un futuro che non c'è
aspettando un treno che è partito senza te
questa è la tua storia questa è la realtà
una cicatrice che non se ne andrà
nato in un quartiere che non hai lasciato mai
regole di vita che tu sai non tradirai
questa è la tua storia questa è la realtà
una cicatrice che non se ne andrà
ma tu non dimenticare non dimenticare mai
dalla strada vieni nella strada crescerai
ma tu non dimenticare non dimenticare mai
dalla strada vieni nella strada resterai